Parole e idee per costruire un racconto Fotografico

Parole e idee per costruire un racconto Fotografico

Gli 8 incontri settimanali si terranno a Genova dalle ore 18 alle ore 20.

Piera Cavalieri e Frank Morris, anche in questa edizione presenteranno autori contemporanei, ne analizzeranno stile e linguaggio fotografico con lo scopo di stimolare i partecipanti a realizzare un portfolio coerente, condividendo con il gruppo l’analisi critica delle loro opere. La visione e selezione finale delle immagini prodotte, la loro selezione e lo sviluppo pratico del Portfolio concluderà gli incontri.

Per ulteriori informazioni cavalieri.click@gmail.com oppure chiamare il 366 970 8659.

Polaroid SLR680 – Cambio Pelle Skin Cover Replacement

La SLR680 è stato il modello di punta prodotto da Polaroid nel lontano 1982, dopo la famosa SX-70. Si tratta di una reflex autofocus (sonar), che impiega pellicola di tipo 600. Dopo anni di utilizzo, è inevitabile che la copertura si deteriori e necessiti di essere sostituita. Così è successo al mio esemplare: ho deciso quindi di effettuare il restauro e rimetterla completamente a nuovo.

Asportazione del vecchio rivestimento

La fase più noiosa e delicata consiste nell’eliminare il rivestimento originario. Questa operazione, lunga e delicata, va effettuata con calma e senza fretta. Il rivestimento, con il passare degli anni, si opacizza e tende a sbriciolarsi, come si vede dalle immagini, dove è già stato parzialmente eliminato.

Per la rimozione ho utilizzato una spatola in metallo e un cutter. Prestare la massima attenzione a non danneggiare la fotocamera nelle sue parti più delicate come ad esempio il soffietto.

Protezione delle parti aperte con nastro di carta

Al fine di evitare che polvere e residui del rivestimento penetrino all’interno della fotocamera, ho utilizzato nastro di carta (da carrozzieri) per proteggere gli spazi aperti.

Al termine della rimozione rimarranno sicuramente residui di colla e di rivestimento. Per eliminarli non impiegare solventi o prodotti simili, ma soltanto uno straccio e dell’alcool. Altri prodotti potrebbero intaccare la plastica e rovinare irrimediabilmente la Polaroid.

Fondo con attacco cavalletto della Polaroid SLR680

Dopo tanta pazienza e olio di gomito, il risutato finale deve essere questo. La vostra SLR680 nuda e perfettamente pulita.

La SLR680 pronta per il nuovo rivestimento in vera pelle
La SLR680 perfettamente ripulita e pronta per la nuova skin

Giunti a questa fase possiamo iniziare a rivestire la nostra preziosa Polaroid. Dopo alcune ricerche sul web e verifiche con colleghi, ho optato per acquistare un rivestimento nero in vera pelle.

Rivestimento in vera pelle nera autoadesivo

Ho acquistato direttamente dal produttore giapponese aki-asahi
Il costo, comprensivo di spedizione, per un rivestimento in vera pelle tagliata con il laser, è di 25 dollari. Se volete spendere meno, ma lo sconsiglio, ci sono i rivestimenti in finta pelle, praticamente plastica a buon prezzo. Trascorsi circa 10 giorni, è arrivata la busta contenente il rivestimento del colore da me prescelto (nero). Non è necessario utilizzare colla, è sufficiente staccare la parte interessata e riposizionarla con precisione nella SLR680. Le parti sono perfettamente rifinire e tagliate esattamente a misura.

Posizionamento delle parti adesive in vera pelle

Il restauro si conclude premendo adeguatamente il rivestimento al fine di farlo aderire correttamente al corpo macchina. A questo punto abbiamo terminato il nostro lavoro e la nostra SLR680 sembrerà uscita dalla fabbrica.

SLR680 come nuova

Per ulteriori informazioni potete contattarmi direttamente oppure iscrivervi alla newsletter per rimanere sempre aggiornati!

Vernissage – ISTANTANEAMENTE – collettiva POLAROID

Domenica 7 aprile, a Genova, abbiamo inaugurato, presso l’Atelier Fotografico, la collettiva Polaroid “Istantaneamente”.

Mostra Polaroid -Atelier Fotografico – Genova

Un grazie ai tantissimi visitatori intervenuti, agli organi di stampa che hanno dato grande visibilità all’evento e naturalmente agli autori che hanno partecipato.

Vernissage – Mostra IAM – Atelier fotografico – Genova

La mostra, inserita nel circuito internazionale EXPOLAROID, rimane visitabile su appuntamento sino al 5 maggio 2019.

frank-morris-giancarlo-pinto
Frank-Morris e il prof. Giancarlo Pinto – Facoltà di Architettura
Rassegna Stampa – Fotografia Polaroid -Atelier Fotografico – Genova

IAM – ISTANTANEAMENTE – collettiva POLAROID

Vi aspettiamo domenica 7 aprile 2019 ore 15:00 per l’inaugurazione della mostra “IAM Istantaneamente”, c/o Atelier Fotografico, salita Battistine (Portello), Genova.

Undici fotografi che utilizzano il mezzo istantaneo (POLAROID) per esprimere la loro creatività.

La mostra, inserita nel circuito internazionale EXPOLAROID,   sarà visitabile fino al 5 maggio, su appuntamento.

mostra polaroid genova

Mostra Collettiva Polaroid a Genova

Workshop Creativo Polaroid

DOMENICA 17 MARZO ore 9.45 presso Atelier Fotografico – Genova

Incontro laboratorio sulla fotografia istantanea POLAROID tenuto dal fotografo Frank Morris. Vedremo le principali caratteristiche degli apparecchi vintage e il loro impiego. Quali sono le pellicole disponibili sul mercato e come utilizzarle al meglio. Analizzeremo praticamente le tecniche creative che possono essere utilizzate con queste pellicole, come ad esempio il recupero del negativo, le trasparenze, i lift-off, la manipolazione. Ogni partecipante, se lo vorrà, potrà esercitarsi praticamente, sotto la guida del docente.

workshop fotografia istantanea a Genova

corso fotografia polaroid

 

Per info e iscrizioni info@atelier-fotografico.com oppure telefonare al 366 970 8659  Grazie

GENOVA – Laboratorio sulla FOTOgrafia Contemporanea

Laboratorio sulla FOTOgrafia Contemporanea

———————- P R E SE N T A Z I O N E ————————–

Laboratorio sulla fotografia Contemporanea.
6 incontri condotti da Piera Cavalieri, ideatrice di spazio23.eu

22 FEBBRAIO 2018 alle ore 18.30.
La presentazione è gratuita
___________________________________

Ogni appuntamento prevede la presentazione di un tema e delle sue interpretazioni da parte dei più affermati fotografi nazionali e internazionali. Ogni partecipante potrà esercitarsi sullo stesso tema, e a fine corso verrà allestita una mostra o proiezione delle immagini selezionate.

NON SI TRATTA DI UN CORSO TECNICO SULLA FOTOGRAFIA, MA SULLA CULTURA FOTOGRAFICA.

Docente Piera Cavalieri, con il supporto tecnico / artistico di Frank Morris.

E’ prevista una presentazione gratuita del corso in data 22 FEBBRAIO 2018 alle ore 18.30. In tale data verrà comunicata la data di inizio degli incontri. E’ gradita la comunicazione della partecipazione.

Per info e chiarimenti potete scrivere a cavalieri.click@gmail.com oppure chiamare il 366 970 8659